Querido Fidel


Querido Fidel

Napoli, 1991

Emidio Tagliavini è il figlio di un emigrante napoletano morto a Cuba lottando al fianco di Fidel durante la rivoluzione. In suo onore, ha instaurato tra le mura domestiche un regime di socialismo reale, scrivendo a Fidel ogni mese e ricevendo da lui orgogliose risposte. Adesso che il comunismo mondiale si sta disintegrando però, anche in famiglia soffiano venti di cambiamento. Ma, nonostante i neri pronostici, Fidel e Cuba resistono alla caduta dell'Unione Sovietica e quindici anni più tardi i Tagliavini fanno ancora i conti con la razionalizzazione dei beni di prima necessità. Solo la morte della moglie renderà palese la follia di Emidio scoprendo decenni di amorevoli bugie.

Scheda tecnica


Commedia – Italia, Colombia

90 min – Color – 4K

regia e sceneggiatura Viviana Calò

produzione TeleAut Produzioni, Agamenon Films, Cayeye Film

produzione esecutiva Audioimage SNC

fotografia Emilio Costa

scene e costumi Francesca Garofalo

musiche originali Valerio Virzo

montaggio Niccolò Andenna

presa diretta Davide Mastropaolo

cast

Gianfelice Imparato (Emidio), Alessandra Borgia (Elena), Marco Mario de Notaris (Ernesto), Valentina Acca (Carmela), Ninni Bruschetta (Tommaso), Antonella Stefanucci (Agnese), Marcella Spina (Celia), Jhon Narváez (Jual Almeida), Inés María López Hernández (Magdalena)

Gianfelice Imparato (Emidio), Alessandra Borgia (Elena), Marco Mario de Notaris (Ernesto), Valentina Acca (Carmela), Ninni Bruschetta (Tommaso), Antonella Stefanucci (Agnese), Marcella Spina (Celia), Jhon Narváez (Jual Almeida), Inés María López Hernández (Magdalena)

Galleria fotografica "Querido Fidel"


« tornare

Questo sito utilizza cookies, puoi vedere qui la Cookies Policy. Se continui a navigare considereremo che accetti il loro utilizzo.